Stradario Storico
Presentazione
Legende Info PDF/Stampa

Livelli

Sfondo

Simboli usati per definire i contenuti delle informazioni (sui nomi e limiti delle strade e piazze) tratte dalle varie fonti:


Simbolo

Descrizione

>

Indica la denominazione di una nuova strada o piazza.

Si usa lo stesso tipo di espressione anche nel caso in cui la deliberazione confermi il nome di una strada o piazza.

#

Indica che l’area ha limiti uguali a quelli attuali.

(=?)

Non è sicuro che la strada appena descritta abbia i limiti di oggi

(!=?)

Non è sicuro che la strada appena descritta corrisponda a quella in intestazione.

(- …)

Indica che l’estensione dell’area descritta è minore dell’attuale, ma che la natura della fonte non consente di precisare l’informazione.

(+ …)

Indica che l’estensione dell’area descritta è maggiore dell’attuale, ma che la natura della fonte non consente di precisare l’informazione.

[tratto di ...],
[parte di ...]

La strada o piazza attuale è un tratto o una parte di quella di seguito registrata.

[da ... a ...]

La strada appena descritta è più lunga di quella attuale (vi corrisponde tra i due punti indicati, ma può comprendere, in più, le strade attuali nominate in "rimandi").

[solo il tratto da ... a ...],
[solo la parte ...]

La strada o piazza appena descritta è solo un tratto dell'attuale.

+...

Alla strada attuale corrispondono, nella fonte citata, più strade che si sommano.

= ...

Nella fonte citata, la strada è descritta con più nomi che si equivalgono.

(= ...)

Come sopra, se l'equivalenza riguarda solo una parte della denominazione.

(?)

Nella fonte citata, il nome è di lettura incerta.

(!)

Nella fonte citata, il nome è così, benché poco verosimile o errato.

[allung.: ...],
[accorc: ...]

La strada viene allungata o accorciata: seguono i suoi nuovi limiti "da ... a ..." (o quelli del "tratto da ... a ..." oggetto di modifica).

[limiti precisati: ...]

Vengono precisati o appena ritoccati i limiti della strada.

[tracciato modif: ...]

Viene modificato il tracciato complessivo della strada

Carte topografiche e altre fonti citate nella storia del toponimo solo con la data dell’anno


Anno

Fonte

1550/51

Deliberatione dello illustriss. et eccellentiss. signore il S. Duca di Firenze sopra li Sindachi & Denuntiatori de malefitij della Citta di Firenze, publicata il di XIII di Febraio MDL, Fiorenza, Giunti, s. a., [carte 13 non num.].

● 1550/51 ([n. sindicheria])

1582/86

Piante di popoli e strade (Capitani di Parte Guelfa: 1580-1595), cur. Giuseppe Pansini, Firenze, Olschki, 1989, volumi 2.

● 1582/86 ([tavola])

1690

Pianta della Città di Firenze, 1690. Archivio di Stato di Firenze,Capitani di Parte, 2.

● 1690

1731

Pianta della Città di Firenze.Disegnata da Ferdinando Ruggieri.

● 1731

1774

Campione di tutte le Strade Comunitative situate nella Comunità del Bagno a Ripoli fatto l'anno 1774, tavole 51. Archivio Storico del Comune di Bagno a Ripoli, filza 100.

● 1774 ([tavola])

1778

Pianta e descrizione delle Strade Regie esistenti nella Comunità del Bagno a Ripoli, anno MDCCLXXVIII. Disegnata da Carlo Raffaello Paganelli. Archivio Storico del Comune di Bagno a Ripoli.

● 1778 ([tavola])

1779

Campione di tutte le Strade Comunitative situate nella Comunità di Fiesole, fatto nell'anno 1779, tavole 44. Archivio Storico del Comune di Fiesole,Campioni di strade, XII a 14; 278 bis.

● 1779 ([tavola])

1783

Pianta della Città di Firenze rilevata esattamente nell’anno 1783.Disegnata da Francesco Magnelli e incisa da Cosimo Zocchi.

● 1783

1808

Pianta della città di Firenze, 1808. Incisa da Giuseppe Canacci.

● 1808

1812

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1812

1819

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1819

1820

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1820

1848

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1848

18..

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze. [D'anno non indicato, compreso nel sec. XIX, esclusi però il principio e la fine].

● 18..

1855

Pianta della città di Firenze, 1855. Disegnata e incisa da Giuseppe Pozzi.

● 1855

1859

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1859

1861

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1861

1862

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1862

1865

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1865

1865/70

Pianta della città di Firenze, circa 1865-70.

● 1865/70

1870

Comunità di Firenze,Elenco generale delle strade e piazze formato in ordine alla Legge sulle opere pubbliche del 20 marzo 1865, allegato F, Firenze, Tip. Mariani, 1870, pp. 131.

● 1870 ([pagina]/[n. toponimo])

1870

Pianta di Firenze, Ufficio d'arte del Comune di Firenze, 1870, fogli 276. Archivio Storico del Comune di Firenze, fondo amfce, cartelle 51-58.

● 1870

1875

Comune di Firenze,Nuovo stradario per la città di Firenze e rapporto di esso con l'antico stradario, 1875, carte 62. Archivio Storico del Comune di Firenze,Lavori pubblici, 5384.

● 1875 ([carta]/[n. toponimo])

1884

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1884

1887

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1887

1895

Florence, 1895, Firenze, Bemporad.

● 1895

1896/97

Pianta di Firenze e dintorni, Istituto Geografico Militare, 1896-97.

● 1896/97

1907

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1907

1913

Stradario storico e amministrativo della Città e del Comune di Firenze, Firenze, Tip. Barbèra, 1913, pp. XXXVIII, 165.

● 1913 ([n. toponimo])

1916

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1916

1917

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1917

1919

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1919

1922

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1922

1923

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1923

1929

Stradario storico e amministrativo della Città e del Comune di Firenze, Firenze, Tip. Ariani, 1929, XXXVI, 148.

● 1929 ([n. toponimo])

1935

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1935

1937

Pianta della Città di Firenze, Istituto Geografico Militare.

● 1937

1940

Mappe catastali. Archivio di Stato di Firenze.

● 1940

Abbreviature usate per le fonti d’informazione provviste di un loro titolo


Abbreviatura

Fonte

AF

Banca dati Archifirenze: schedatura analitica delle quattro serie principali dell’archivio preunitario della Comunità di Firenze (Deliberazioni del Magistrato e del Consiglio,Atti magistrali,Carteggio del Cancelliere,Affari sfogati dal Gonfaloniere), 1782-1850. Consultabile presso l'Archivio Storico del Comune di Firenze e in rete civica (www.comune.fi.it).[Spoglio saltuario].

● [anno] (AF [n. scheda della pratica])

Bad. F.

Le carte del monastero di S. Maria in Firenze (Badia), vol. I, cur. L[uigi] Schiaparelli, Roma, Loescher, 1913, pp. XI, 353; vol. II, cur. Anna Maria Enriques [Agnoletti], Roma, Istituto storico italiano per il medio evo, 1990, pp. XIV, 348.

● [anno] (Bad. F. [volume] . [pagina])

Boc. D.

Giovanni Boccaccio (m. 1375),Decameron, cur. Vittore Branca, Firenze, Crusca, 1976, pp. CXXXV, 755.

● av. 1375 (Boc. D. [n. giornata] . [n. novella] . [paragrafo])

Bor. D.

Vincenzio Borghini (m. 1580),Discorsi, Fiorenza, Giunti, 1584-85, volumi 2. [Spoglio del discorsoDell'origine della città di Firenzenel vol.I].

● av. 1580 (Bor. D. [volume] . [pagina])

C. Leg.

Legislazione toscana, cur. Lorenzo Cantini, Firenze, Stamp. Albizziniana, 1800-1808, volumi 32.

● [anno] (C. Leg. [volume] . [pagina])

C. P. Z. Leg.

La legislazione medicea sull'ambiente, cur. Giovanni Cascio Pratilli e Luigi Zangheri, [Firenze], Olschki, 1994, volumi I-II, pp. 955.

● [anno] (C. P. Z. Leg. [pagina])

Can. C.

Le carte della canonica della cattedrale di Firenze (723-1149), cur. Renato Piattoli, Roma, Istituto storico italiano per il medio evo, 1938, pp. XXIII, 537.

● [anno] (Can. C. [pagina])

Car. D.

Guido Carocci,I dintorni di Firenze, ediz. rinnovata, Firenze, Galletti e Cocci, 1906-7, volumi 2.

● [anno] (Car. D. [volume] . [pagina])

Car. G.

Guido Carocci,Il Comune del Galluzzo, Firenze, Tip. nella Pia Casa di Patronato, 1892, pp. 259.

● 1892 (Car. G. [pagina])

Com. C.

Dino Compagni (m. 1324),La cronica delle cose occorrenti ne’ tempi suoi, cur. Isidoro Del Lungo, Città di Castello, Lapi, 1907-16, pp. XVI, 455.

● av. 1324 (Com. C. [libro] . [capitolo])

Com. V.

Comune di Firenze, Ufficio di Statistica,Le Vie e le Piazze del Comune, Firenze, Tip. Barbèra, 1912, pp. 30. [Spoglio saltuario]

● 1912 (Com. V. [pagina])

Comm. Top.

Verbali della Commissione consultiva per la Toponomastica e le Lapidi commemorative, 1911-2003. Comune di Firenze, Servizio Statistica, Ufficio Toponomastica. [Spoglio saltuario]

● [data] (Com. Top. [n. seduta])

Cro. F.

Cronica fiorentina compilata nel secolo XIII, in Alfredo Schiaffini,Testi fiorentini del Dugento e dei primi del Trecento, Firenze, Sansoni, 1926, pp. 82-150.

● d. 1303 (Cro. F. [pagina])

Dav. F.

Robert Davidsohn,Forschungen zur älteren Geschichte von Florenz, Berlin, Mittler, 1896-1908, volumi 4. [Spoglio delle pagine di topografia fiorentina nei volumi I e IV].

● [anno] (Dav. F. [volume] . [pagina])

Dav. S.

Robert Davidsohn,Storia di Firenze, trad. Giovanni Battista Klein e altri, Firenze, Sansoni, 1956-68, volumi 8. [Spoglio degliSchiarimenti sulla pianta della città, vol.I, pp.1239-1250].

● [anno] (Dav. S. [volume] . [pagina])

Dei D.

Benedetto Dei,Descrizione della città di Firenze, in Giuseppina Carla Romby,Descrizioni e rappresentazioni della città di Firenze nel XV secolo, Firenze, Libreria editrice fiorentina, 1976, pp. 41-53.

● 1472 (Dei D. [pagina])

Dei M.

Benedetto Dei,Memorienotate, in Giuseppina Carla Romby,Descrizioni e rappresentazioni della città di Firenze nel XV secolo, Firenze, Libreria editrice fiorentina, 1976, pp. 55-73.

● 1470 (Dei M. [pagina])

Eti. N.

Etimologia de' Nomi delle Strade, Piazze, Ponti, Vicoli e simili che sono nella Città di Firenze, ms. (1727). Firenze, Biblioteca Riccardiana, cod. 2427, carte 161.

● 1727 (Eti. N. [carta])

L. D. B. Str.

Clemente Lupi e Iodoco Del Badia,Le strade di Firenze, Firenze, Le Monnier, 1876.

● 1876 (L. D. B. Str. [pagina])

L. Mon.

Il libro di Montaperti (an. MCCLX), cur. Cesare Paoli, Firenze, Vieusseux, 1889, pp. LXVI, 488.

● 1260 (L. Mon. [pagina])

L. Per.

I libri di commercio dei Peruzzi, cur. Armando Sapori, Milano, Treves, 1934, pp. LXXVII, 571.

● [anno] (L. Per. [pagina])

L. Pie.

Le leggi di pietra, cur. Roberto Ciabani, Firenze, Cantini, 1984, pp. 191.

● [anno] (L. Pie. [pagina])

Lan. O.

Ordinamenti, provvisioni e riformagioni del Comune di Firenze volgarizzati da Andrea Lancia (1355-1357), cur. Luca Azzetta, Venezia, Istituto Veneto, 2001, pp. XIII, 310.

● 1357 (Lan. O. [n. provvisione] . [paragrafo])

Lan. S.

Placido Landini,Istoria dell’Oratorio di S. Maria del Bigallo e della Venerabile Compagnia della Misericordia della Città di Firenze, Firenze, Cambiagi, 1779, pp. LXXXVIII, 88.

● 1779 (Lan. S. [pagina])

Lar. E.

Pär Larson,Epigraphica minora: dieci iscrizioni trecentesche in volgare, in Opera del Vocabolario Italiano,Bollettino, IV (1999), pp. 367-373.

● [anno] (Lar. E. [n. epigrafe])

Las. C.

Anton Francesco Grazzini (il Lasca, m. 1584),Le cene, cur. Riccardo Bruscagli, Roma, Salerno, 1976, pp. XLIV, 592.

● av. 1584 (Las. C. [n. cena] . [n. novella] . [paragrafo])

N. Str.

Nuovo Stradario della Città di Firenze, Firenze, Bolli, 1838, pp. XII, 111.

● 1838 (N. Str. [pagina])

P. Dan.

Guido Pampaloni,Firenze al tempo di Dante: documenti sull’urbanistica fiorentina, Roma, Ministero dell’interno, 1973, pp. XXXVIII, 219.

● [anno] (P. Dan. [pagina])

Pie. A.

Silvio Pieri,Toponomastica della Valle dell’Arno, Roma, Lincei, 1919, pp. 446.

● [anno] (Pie. A. [pagina])

Pre.

Libri delle prestanze, volumi 129-132 (febbraio-marzo 1368/69). Archivio di Stato di Firenze.

● 1368/69 (Pre. [volume] . [carta])

R. D. T.

Rationes decimarum Italiae nei secoli XIII e XIV: Tuscia, vol. I (La decima degli anni 1274-1280), cur. Pietro Guidi, Città del Vaticano, Biblioteca Vaticana, 1932, pp. LIV, 372; vol. II (Le decime degli anni 1295-1304), cur. Martino Giusti e Pietro Guidi, ivi, 1942, pp. XXIX, 428.

● [anno] (R. D. T. [volume] . [pagina])

Rep. D.

Emanuele Repetti,Dizionario geografico fisico storico della Toscana, Firenze, presso l’autore, 1833-46, volumi 5 + supplemento, introduzione, appendice.

● [anno] (Rep. D. [volume] . [pagina])

Ros. L.

Gian Rosa (= Giovanni Rosadi),Le leggi penali sui muri di Firenze, Firenze, Nerbini, 1911, pp. 105.

● [anno] (Ros. L. [pagina])

S. Cos.

Documenti dell’antica costituzione del Comune di Firenze, cur. Pietro Santini, Firenze, Vieusseux, 1895, pp. LXXII, 742; appendice, Firenze, Olschki, 1952, pp. VIII, 408, 51.

● [anno] (S. Cos. [pagina])

S. Fel.

Le carte del monastero di S. Felicita di Firenze, cur. Luciana Mosiici, Firenze, Olschki, 1969, pp. 216.

● [anno] (S. Fel. [pagina])

S. Min.

Le carte del monastero di S. Miniato al Monte (secoli IX-XII), cur. Luciana Mosiici, Firenze, Olschki, 1990, pp. 509.

● [anno] (S. Min. [pagina])

S. Sez.

Stradario per le 9 sezioni, 1848-49, carte 11. Archivio Storico del Comune di Firenze,Cancelliere, 3966 (cont. 232), aff. 4 or. [Spoglio saltuario].

● 1848/49 (S. Sez. [carta])

Sac. T.

Franco Sacchetti,Il Trecentonovelle, cur. Emilio Faccioli, Torino, Einaudi, 1970, pp. XXXIV, 765.

● av. 1400 (Sac. T. [n. novella])

San. S.

Stradario sinottico per alfabeto rigoroso della città di Firenze, con le respettive Parrocchie, Monasteri, Conventi, Conservatorj, Spedali, Ospizi, e popolazione, cur. L[uigi] S[antoni], Firenze, Tip. Arcivescovile, 1856, pp. 75. [Spoglio saltuario]

● 1856 [San. S. [pagina])

Sta. C.

Statuto del Capitano del Popolo degli anni 1322-25, cur. Romolo Caggese (=Statuti della Repubblica Fiorentina, vol. I), Firenze, Tip. Galileiana, 1910, pp. XI, 342.

● 1322/25 (Sta. C. [libro] . [capitolo])

Sta. P.

Statuto del Podestà dell’anno 1325, cur. Romolo Caggese (=Statuti della Repubblica Fiorentina, vol. II), Firenze, Tip. Ariani, 1921, pp. VIII, 445.

● 1325 (Sta. P. [libro] . [capitolo])

Ste. F.

Alessandro Stella,Fiscalità, topografia e società a Firenze nella seconda metà del Trecento, inArchivio storico italiano, CLI (1993), pp. 797-862.

● [anno] (Ste. F. [pagina])

Str. C.

Stradario della città. Elenco per ordine alfabetico di tutte le vie, viali, piazze, vicoli e canti compresi nel perimetro comunale di Firenze, 1937, pp. 38. [Spoglio saltuario].

● 1937 (Str. C. [pagina])

Szn. E.

Franek Sznura,L’espansione urbana di Firenze nel Dugento, Firenze, Nuova Italia, 1975, pp. XIV, 186.

● [anno] (Szn. E. [pagina])

Tor. B.

Luigi Torrigiani,Il Comune del Bagno a Ripoli, Prato, Tip. Vestri, 1900-1905, parte I (volumi 3°-4° e 10°) e II (volumi 3°-4°).

● [anno] (Tor. B. [parte]/[volume] . [pagina])

Var. S.

Benedetto Varchi (m. 1565),Storia fiorentina, cur. Gaetano Milanesi, Firenze, Le Monnier, 1857- 58, volumi 3. [Spoglio delle pagine di topografia fiorentina nel libro IX].

● av. 1565 (Var. S. [libro] . [capitolo])

Vil. C.

Giovanni Villani (m. 1348),Nuova cronica, cur. Giuseppe Porta, Parma, Guanda, 1990-91, volumi 3.

● av. 1348 (Vil. C. [libro] . [capitolo])

Zan. C.

[Giovan Battista Zannoni],La Crezia rincivilita per la creduta vincita di una quaderna, in [G. B. Z.],Saggio di scherzi comici, 2ª ed., Firenze, Stamp. del Giglio, 1825, pp. 145-248.

● 1825 (Zan. C. [atto] . [scena])

Zan. F.

[Giovan Battista Zannoni],Il ritrovamento del figlio, in [G. B. Z.],Saggio di scherzi comici, 2ª ed., Firenze, Stamp. del Giglio, 1825, pp. 249-307.

● 1825 (Zan. F. [atto] . [scena])

Zan. G.

[Giovan Battista Zannoni],Le gelosie della Crezia, in [G. B. Z.],Saggio di scherzi comici, 2ª ed., Firenze, Stamp. del Giglio, 1825, pp. 1-38.

● 1819 (Zan. G. [atto] . [scena])

Zan. R.

[Giovan Battista Zannoni],La ragazza vana e civetta, in [G. B. Z.],Saggio di scherzi comici, 2ª ed., Firenze, Stamp. del Giglio, 1825, pp. 39-143.

● 1819 (Zan. R. [atto] . [scena])

Elenco alfabetico degli organi deliberanti


Abbreviatura

Organo deliberante

Comm.

Delibere del Commissario (1913 … 1975).

● [data] (Comm. [n. delibera])

Cons.

Delibere del Consiglio (1866 … 1989).

● [data] (Cons. [n. delibera])

Cons. Gen.

Delibere del Consiglio Generale (1860 … 1864).

● [data] (Cons. Gen.)

Giunta

Delibere della Giunta (1866 … 2003).

● [data] (Giunta [n. delibera])

Mag.

Delibere del Magistrato (1859).

● [data] (Mag.)

Mag. Priori

Delibere del Magistrato dei Priori (1860 … 1865).

● [data] (Mag. Priori)

Pod.

Delibere del Podestà (1927 … 1942).

● [data] (Pod. [n. delibera])

Lo STRADARIO STORICO online offre all’utente la visualizzazione di due tipologie di “strati”:


- lo STRADARIO, con il disegno delle aree di circolazione, sia riferito all’oggi sia nella sua cronologia;

- la TOPONOMASTICA, che visualizza il dato informativo collegato, anche in questo caso nella sia situazione attuale che in quella dell’evoluzione storica, attivabile attraverso la barra temporale in alto o utilizzando i pulsanti per un’animazione veloce dello scorrimento.


Tutte le suddette informazioni possono essere visualizzate su varie CARTOGRAFIE di SFONDO, attuali e storiche.

I pulsanti attivano le varie funzioni:

sposta la mappa con il mouse

informazioni elemento

zoom rettangolare su mappa

vai alla vista precedente

vai alla vista successiva

calcolo misure lineari

La ricerca dei dati informativi si avvia con l’apposito pulsante sia per l’esistenza del toponimo (“attuale”) sia per la ricerca storica (“cronologico”) che individua un qualsiasi elemento (es. data, tipo atto, etc.) presente all’interno del database.

Selezionando il pulsante e cliccando su un’area strada, si ottengono le relative informazioni quali l’origine del nome, i limiti, la cronologia toponomastica e le fonti storiche, esplicitabili attraverso l’apposito pulsante

Si evidenzia che tutto l’impianto dello Stradario è costruito sull’area stradale e non sul toponimo e che quindi tutti i dati cronologici sono riferiti all’area stessa e alla sua evoluzione nel tempo.


A cura del Servizio Statistica e toponomastica del Comune di Firenze

Un vero e proprio atlante del nostro territorio. Una mappa stradale leggibile come un libro, ricca di dati, notizie, storia e immagini. Lo Stradario Storico della Citt di Firenze questo, ma anche molto di pi. E levoluzione su nuovi supporti multimediali degli stradari cartacei pubblicati pi volte nel secolo scorso, compilati per individuare lelenco ufficiale delle aree di circolazione comunali. Cos come anche lo sviluppo dello Stradario Storico e Amministrativo pubblicato nel 2004 nel quale, per la prima volta, grazie al lavoro di illustri studiosi e valenti tecnici veniva offerta ai lettori e agli utenti anche una ricca serie di informazioni sui toponimi attuali e su quelli storicamente formatisi, nonch una ricca dotazione di dati statistici, geografici e amministrativi. Per la prima volta, in quelloccasione, la pubblicazione dello stradario si arricchiva anche di supporti elettronici che riproducevano al meglio sia la cartografia storica della citt nella quale era possibile rinvenire i toponimi utilizzati, sia una dettagliata cartografia delle aree di circolazione e della loro onomastica.

Questa nuova edizione, che rinuncia alla veste cartacea, permette di avere informazioni toponomastiche permanentemente aggiornate e di interfacciarle con la collezione di carte storiche, permettendo suggestivi confronti e interessanti ricerche sulla dinamica dei cambiamenti territoriali e urbanistici della citt, nonch sullevoluzione politica e sociale di Firenze, della quale la scelta dei toponimi attribuiti nel tempo alle nuove strade e piazze un importante riflesso.

una straordinaria opportunit quella che viene ora offerta sia al cittadino semplicemente curioso di conoscere sempre meglio la nostra citt, sia agli studiosi e ai ricercatori, sia ai tecnici che operano ogni giorno sul territorio ai quali la conoscenza dellevoluzione storica apporta nuovi elementi per le scelte e le valutazioni progettuali. I nostri lettori hanno adesso a disposizione un vero e proprio atlante del territorio, nel quale scopriranno informazioni importanti e appassionanti curiosit.

Un ringraziamento particolare agli autori dello Stradario Storico e Amministrativo 2004 che alla base dello sviluppo di quello attuale, agli assessori alla toponomastica, al nostro Servizio Statistica e Toponomastica, alla direzione Sistemi Informativi e a Linea Comune, senza la passione e la competenza dei quali la realizzazione non sarebbe stata possibile.



Dario Nardella

.... preparazione PDF per stampa in corso .... attendere ......